5 novembre 2010

Notte oscura


Sole a nascondino
gioco tra foschia e cielo
assaporando l'oscurità.

Ecco che arriva
con il suo carico di buio
Notte
che riveste ogni cosa.

La notte è buio,
è silenzio urlante,
è solitudine fredda.

Ma basta una stella
a rischiarare il cielo.
E mentre soavi note mi avvolgono
un calore mi pervade.

3 commenti:

Gabe ha detto...

Kimmi anche nell'oscurità c'è sempre una luce....spetta a noi riuscire a vederla. ciao

Tomaso ha detto...

Bella creazione di questa poesia, è profondamente toccante! basta una stella e tutto diventa pace e tranquillità.
Kimmi cara ti lachio un forte e sentito abbraccio, Tomaso

Mariabei ha detto...

E' sempre un piacere passare di qui a leggerti!
Un abbraccio affettuoso

Related Posts with Thumbnails